Lista di controllo per l’impollinazione del pomodoro

I bombi sono ideali per l'impollinazione della coltura di pomodoro. La lista di controllo per l’impollinazione Koppert indica come ottenere i migliori risultati di impollinazione. La versione poster della Lista di controllo impollinazione può essere scaricata qui.
In questa pagina, tutte le immagini sono spiegate in dettaglio. Per ulteriori domande, cercare altrove sul sito web o contattare il consulente Koppert o altro consulente.

Durante l'impollinazione, un bombo morde il fiore e lo fa vibrare. Questo è noto come l'impollinazione buzz. Le impronte della mascella del bombo sul fiore (segni di morsi) diventano marroni da uno a quattro ore e permettono di controllare il lavoro dei bombi. Una sola visita segue il trasferimento di polline sufficiente per l'impollinazione. L'allegagione ha luogo una volta che un fiore è stato impollinato.


----------------------------------------------------------------------------------------------------------

Il fiore deve essere impollinato prima che si chiuda. A seconda delle condizioni, un fiore rimarrà aperto da uno a tre giorni. Per controllare l'impollinazione, raccogliere circa 20 fiori chiusi da punti diversi. Tutti i fiori chiusi devono avere segni dei morsi. I fiori chiusi forniscono un quadro preciso della situazione.
I fiori che sono aperti per più di un giorno hanno da uno e cinque segni di morsi.


----------------------------------------------------------------------------------------------------------

Controllare il lavoro dei bombi, almeno una volta ogni due giorni.
Introdurre una nuova arnia di bombi una volta che il numero di segni di morsi è sceso a solo uno o due per ogni fiore.


----------------------------------------------------------------------------------------------------------

Il polline viene rilasciato meglio ad una umidità relativa (UR) tra il 50% e il 80%. Una umidità relativa superiore a 80% -85% comporta che il polline non viene rilasciato e i bombi diventano inattivi.
Con umidità relativa inferiore al 50%, la facoltà germinativa del polline diminuisce, col risultato di potenziali problemi di allegagione. I bomb raccoglieranno ancora polline, e lasciano i segni dei morsi, ma nessun frutto crescerà.


----------------------------------------------------------------------------------------------------------

I bombi sono attivi a temperature comprese tra 8 e 32 gradi Celsius. Il loro livello di attività ottimale è a temperature comprese tra 8 e 28 gradi Celsius. A temperature tra 28 e 32 gradi Celsius, il loro livello di attività diminuisce gradualmente. A temperature più elevate, i bombi smettere di volare. Da questo momento i bombi si occuperanno dell'alveare raffreddandolo fino a quando la temperatura scende di nuovo sotto i 32 gradi Celsius.


----------------------------------------------------------------------------------------------------------

Un coltura sana e la presenza di sufficienti fiori sani costituiscono la base per la buona impollinazione. Vari fattori possono disturbare la salute delle piante e quindi anche ridurre il numero di fiori sani. Rischi potenziali includono mancanza d'acqua, non equilibrata alimentazione, l'influenza del virus, malattie delle piante, infestazioni parassitarie, crescita insufficiente o estreme, condizioni climatiche estreme e l'influenza di sostanze chimiche sulle piante o fiori.


----------------------------------------------------------------------------------------------------------

I bombi mantengono costante la temperatura nell’arnia. Se la temperatura a cui è esposta è troppo alta per lungo tempo, l'arnia e la colonia possono subire danni. Si dovrebbe quindi posizionare l'arnia di bombi nel posto più fresco, o almeno all'ombra, particolarmente durante il periodo più caldo della giornata. Assicurarsi che all'alveare arrivi la luce del sole durante il periodo scuro dell’inverno. L’ombreggiamento può essere fornita dalla coltura, una cassa, o altri metodi di ombreggiamento. Durante i periodi con temperature estreme, misure supplementari saranno necessari come il raffreddamento attivo.





----------------------------------------------------------------------------------------------------------

Posizionare l'alveare in modo che sia ben visibile ai bombi e alle persone.

Assicurarsi che l'alveare sia in orizzontale.

Proteggere l'alveare contro la condensa e l'acqua piovana.


----------------------------------------------------------------------------------------------------------

Non tutti i prodotti chimici possono essere combinati con i bombi. Consulta l'elenco di effetti collaterali su supporto cartaceo o via Internet, o rivolgersi a un consulente.


----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Si consiglia di posizionare preferibilmente non più di tre arnie insieme. Assicurarsi che le uscite delle arnie siano puntate in direzioni diverse, ma non verso la coltura.