Amblyseius swirskii: un punto di riferimento nella lotta biologica

Notizie

Amblyseius swirskii: un punto di riferimento nella lotta biologica

18 maggio 2020

 

L'Amblyseius swirskii è ancora il punto di riferimento, lo strumento di lotta biologica utilizzato automaticamente come termine di paragone col quale confrontare altri nemici naturali, vecchi o nuovi. E non c'è motivo per cambiare. L'acaro predatore generalista Amblyseius swirskii ha portato ai produttori di tutto il mondo un enorme successo.

 

"Il fatto che l'A. Swirskii sia così popolare non dovrebbe sorprendere", afferma Tim Bossinga, Product Manager dei prodotti Koppert a base di A. Swirskii. Tim si prende del tempo per sottolineare l'efficacia di questo predatore: '"L'A. Swirskii è estremamente efficace e resistente alle alte temperature. Divora rapidamente tripide e mosca bianca e preda anche ragnetto rosso e tarsonema". Nella ricerca comparativa svolta in diversi paesi, Amblyseius swirskii era e continua ad essere il numero 1 in termini di efficacia.

 

Amblyseius swirskii non è solo vorace ed estremamente efficace ma può anche essere utilizzato in molte colture e in una grande varietà di circostanze. In primo luogo, può essere utilizzato efficacemente sia in colture orticole come peperoni, cetrioli, melanzane, zucchine e melone sia su piccoli frutti come fragole, lamponi e more, oltre che su ornamentali e piante da vaso. "Questo acaro predatore può inoltre essere introdotto in una varietà di circostanze. Fattori come l'umidità, il fotoperiodo e l'intervallo di temperatura influenzano in maniera determinante l'efficacia degli agenti di lotta biologica. Per questo in Koppert conduciamo molte ricerche sull'uso di questi acari in ogni tipo di circostanza. E grazie alle sue performance elevate A. Swirskii è visto dal mercato come un predatore che fa il suo lavoro in modo affidabile in ogni tipo di situazione. Per i produttori questa è una preoccupazione in meno".

 

Ultima novità in ordine di tempo ma non meno importante, più di due anni fa Koppert ha introdotto Swirski Ulti-Mite, una bustina con una maggiore resistenza alle condizioni meteorologiche come pioggia e condizioni di umidità estreme (comuni nella coltivazione all'aperto così come in serre e tunnel). Questo ha aumentato ancora una volta la popolarità di quest'acaro predatore. Il fatto che la bustina sia compostabile è un ulteriore vantaggio per gli utenti. Dopo l'uso, è possibile smaltire le bustine con il raccolto.

 

Koppert ora vede interessanti opportunità e mercati in crescita in Sud America, Asia e Africa. "A. Swirskii è versatile e affidabile, il che lo rende una base estremamente solida nell'ambito della protezione integrata delle piante. Questo è certamente vero per i coltivatori che muovono i primi passi nell'uso della lotta biologica nelle loro colture. In un certo senso quest'acaro è spesso il fondamento di molti protocolli di lotta biologica ed integrata".

Mettiti in contatto con un esperto

Koppert Biological Systems

Thanks for your request!

Something went wrong, please try again

Entra in contatto con uno dei nostri esperti.
Realizziamo prodotti e soluzioni per i coltivatori professionisti del settore dell'orticoltura.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi le ultime notizie e informazioni sulle tue colture direttamente nella tua casella di posta elettronica

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.
Scroll to top