Il progetto della Fondazione RISE: "Il futuro della difesa fitosanitaria in Europa"

Notizie

Il progetto della Fondazione RISE: "Il futuro della difesa fitosanitaria in Europa""

28 maggio 2020

RISE è una fondazione indipendente di pubblica utilità. La sua missione è quella di immaginare e promuovere un' agricoltura Europea più sostenibile: un'agricoltura basata sull'economia circolare e sulla produzione di cibo sano e sicuro in modo sostenibile per gli ecosistemi. Questo creando al contempo posti di lavoro, incoraggiando gli investimenti nelle aree rurali e conservando le nostre tradizioni ed il nostro patrimonio culturale.

 

RISE riunisce esperti per affrontare le principali sfide ambientali ed agricole in Europa e sviluppando relazioni accessibili di alta qualità con chiare raccomandazioni per i responsabili politici. In quanto organizzazione indipendente e senza fini di lucro, RISE si trova nella rara posizione di poter fornire ai responsabili politici opinioni e raccomandazioni imparziali, accessibili e basate su dati concreti sugli sviluppi politici chiave e sulle sfide odierne dell'agricoltura.

 

Il modo in cui viene condotta oggi la difesa fitosanitaria è considerato insostenibile da molte parti interessate. "Il cambiamento deve arrivare", afferma Janez Potocnik, presidente di RISE ed ex commissario europeo per la Scienza, la ricerca e l'ambiente. È necessaria una modifica del sistema che ripristinerebbe la protezione e la resilienza naturali. È stato avviato uno studio su come far funzionare tale transizione e fornirgli raccomandazioni politiche. Questo studio è supportato da un gran numero di organizzazioni di cui Koppert è l'unica a concentrarsi sulle tecnologie di lotta biologica.

 

Il risultato di questo studio scientifico si riflette in un rapporto che è stato presentato il 20 aprile ai responsabili politici. Verrà distribuito a oltre 10.000 parti interessate nel settore agricolo e ambientale e nei media. Sarà inoltre presentato ai principali politici dell'UE prima del lancio. Tra le altre cose, questo rapporto sarà importante per discutere della necessità di un cambiamento nell'agricoltura e nella protezione fitosanitaria non solo in agricoltura, ma anche in settori che hanno una forte influenza sull'uso del suolo, sulle colture coltivate e sui loro scopi e sulle abitudini alimentari umane. In tutti questi campi si stanno verificando grandi cambiamenti, necessari per garantire una produzione di cibo sano in mania sostenibile. Il rapporto affronta questi problemi in cinque capitoli:
 

  • Preoccupazioni relative alla difesa fitosanitaria
  • Come funziona la legislazione?
  • Perché il cambiamento è inevitabile
  • Percorsi di sviluppo transitori
  • Raccomandazioni politiche
     

La domanda chiave che viene posta è: "Possiamo continuare con la difesa fitosanitaria odierna o è necessario cambiare radicalmente l'attuale sistema di produzione?" La risposta evidente è che l'attuale sistema non è sostenibile e che deve essere sviluppato un nuovo sistema di produzione alimentare. Il rapporto conclude che si dovrebbe seguire un nuovo obiettivo per la protezione delle colture: ripristinare le funzioni degli ecosistemi sui terreni agricoli per fornire soluzioni basate sulla natura per le minacce di parassiti, malattie e erbe infestanti e utilizzare tutti i mezzi per consentire una sostanziale riduzione del danno causato alla salute e all'ambiente mediante l'uso di PPP. 


Ciò richiede una strategia di transizione che deve basarsi su cinque elementi:

  • Incoraggiare l'adozione di principi e pratiche di agricoltura sostenibile e ripristinare le funzioni degli ecosistemi.
  • Promuovere la gestione integrata dei parassiti come quadro di coordinamento.
  • Incoraggiare il biocontrollo ove possibile.
  • Favorire la diffusione dell'agricoltura di precisione, della robotica, dell'intelligenza artificiale e dei big data ove appropriato.
  • Aumentare la tolleranza a parassiti e a malattie attraverso selezione.

 

Koppert in particolare sottolinea l'importanza dello sviluppo di adeguati programmi IPM per ciascun tipo di coltivazione, in alcuni casi per ciascuna azienda, enfatizzando le misure di prevenzione di parassiti e malattie ed utilizzando strumenti di lotta biologica per intervenire quando necessario. Questi strumenti permettono di salvaguardare i servizi ecosistemici nelle colture, nel suolo e nell'ambiente circostante e favoriscono l'equilibrio e la resilienza degli ecosistemi, Le nuove tecnologie possono aiutare questo sistema e ottimizzare i tempi delle azioni.

 

'Occorre introdurre un nuovo paradigma in cui IPM (gestione integrata dei parassiti), INM (gestione integrata dei nutrienti) e ITM (gestione integrata della tecnologia) ci condurranno all'ICM (gestione integrata delle colture). Le soluzioni biologiche saranno la forza trainante per sistemi di produzione alimentare sostenibili e sani. Il quadro normativo europeo deve essere adattato a questo nuovo settore. Come Koppert intendiamo contribuire alla salute delle persone e del pianeta, per rendere l'agricoltura più sana, più sicura e più produttiva ", afferma Peter Maes, direttore del marketing aziendale di Koppert.

 

Sono necessarie importanti misure politiche affinché tale transizione sia adottata ed abbia successo. È necessario l'impegno di molte parti interessate e adeguare le nuove politiche per raggiungere questa transizione. Saranno necessarie innovazioni normative e la ricerca di nuovi metodi e strumenti. È stato proposto un elenco di raccomandazioni politiche che dovrebbero essere attuate nella nuova strategia "EU Green Deal" e "Farm to Fork" per creare questo nuovo sistema agricolo per i prossimi decenni.

 

Il dott. Willem Ravensberg, direttore degli affari governativi e regolatori di Koppert ed ex presidente dell'International Biocontrol Manufacturers Association (IBMA) afferma:  "Mentre gli attuali metodi di protezione delle colture sono riconosciuti come non sostenibili, IPM e lotta biologica possono offrire soluzioni naturali per una nuova agricoltura sostenibile che rispetti la sicurezza umana, l'ambiente e la biodiversità contribuendo nel contempo a salvaguardare le nostre persone e il pianeta ".

 

Il rapporto completo sarà disponibile il 19 maggio con il titolo: "Difesa fitosanitaria e sistema alimentare dell'UE: dove stanno andando?" Il lancio si svolgerà attraverso un webinar online, accessibile solo su invito. Se sei interessato a partecipare, non esitare a contattare la  Rise Foundation. Dopo l'evento di lancio, il  rapporto e la registrazione del webinar  saranno resi disponibili online. 

Mettiti in contatto con un esperto

Koppert Biological Systems

Thanks for your request!

Something went wrong, please try again

Entra in contatto con uno dei nostri esperti.
Realizziamo prodotti e soluzioni per i coltivatori professionisti del settore dell'orticoltura.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi le ultime notizie e informazioni sulle tue colture direttamente nella tua casella di posta elettronica

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.
Scroll to top