Risultati eccellenti su lattuga con Trianum-P

Notizie

Risultati eccellenti su lattuga con Trianum-P

27 gennaio 2020

Domenico Giulian ha fondato la sua azienda a metà degli anni 70 nell'area di Salerno. Da allora ha prodotto principalmente lattuga in inverno. In primavera e in estate passa di solito a pomodori, meloni e melanzane.

All'inizio, la produzione era sita in una serra di 3 ettari. Nel 1999, ha deciso di passare alla produzione di lattuga, rucola e diversi tipi di bietole in bustine di plastica per la quarta gamma. Una decisione azzeccata, considerando la successiva crescita di questo mercato. L’azienda è cresciuta e ora consta di ben 21 ettari.

Il ciclo di produzione della lattughina è molto breve. Un nuovo ciclo viene seminato ogni 35-50 giorni. "A causa dei cicli molto brevi, il suolo si impoverisce e in passato la disinfezione del suolo con sostanze chimiche era una pratica comune.”, spiega Domenico.

Nel 2002 Domenico vide che il mercato richiedeva un altro approccio. “Era necessario limitare i residui chimici. Al fine di ridurre le malattie radicali diffuse su queste colture, ho dovuto cercare un'altra soluzione." Decise quindi di usare Trianum-P.

“Ho iniziato a sperimentare Trianum-P su un ettaro. Ho presto visto che i risultati erano eccellenti! Nessun Fusarium, nessuna Rizoctonia e un apparato radicale robusto e sano che hanno portato a molte foglie sane e più spesse. I risultati sono stati nettamente migliori rispetto a quando usavo sostanze chimiche", osserva Domenico.

“Dopo due anni, ho deciso ad utilizzare Trianum-P sull'intera superficie con ottimi risultati. I miei clienti apprezzano che le mie colture siano prive di residui chimici e ho visto con i miei occhi che le mie colture sono più forti e più sane e che il controllo delle malattie del suolo è nettamente migliorato. La mia resa media è ora superiore rispetto a quando usavo principi attivi di sintesi", conclude Domenico.

 

Meccanismo d'azione

Trianum-P è un biofungicida basato sul fungo Trichoderma harzianum ceppo T-22 che agisce preventivamente contro diversi funghi presenti nel terreno come Pythium spp., Fusarium spp e Rhizoctonia. Dopo l'applicazione del prodotto, le spore germinano ed il micelio colonizza le radici della pianta. Il micelio sopprime lo sviluppo dei patogeni del suolo competendo con essi per spazio e sostanze nutritive. Il mico-parassitismo dell'agente patogeno e il rafforzamento del meccanismo di resistenza sono inoltre due proprietà aggiuntive che migliorano l'efficacia di questo prodotto contro i patogeni del suolo.

Stimolando la radice della pianta, Trianum-P migliora anche l'assorbimento dei nutrienti e la resistenza della pianta anche nel caso in cui essa fosse stata indebolita da fertilizzazione ed irrigazione non ottimali e/o dalle condizioni climatiche. Ciò rafforza lo sviluppo sia dell'apparato radicale che delle parti epigea della pianta, creando colture più sane ed uniformi.

Contrariamente ai prodotti non biologici, Trianum-P colonizza le radici e si sviluppa insieme ad esse proteggendole da svariati patogeni. Grazie a questa sua proprietà è sufficiente una sola applicazione iniziale, fattore che permette anche un risparmio di manodopera.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi le ultime notizie e informazioni sulle tue colture direttamente nella tua casella di posta elettronica

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.
Scroll to top