Un attacco aereo di nematodi su lepidotteri

Un attacco aereo di nematodi su lepidotteri

Cercate una soluzione efficace per controllare lepidotteri e altri parassiti fogliari?

I nematodi entomopatogeni sono conosciuti soprattutto per la loro capacità di controllare i fitofagi presenti nel suolo come pupe di tripidi e le larve di sciaridi, oziorrinco e altre specie di coleotteri. Ricerche ed esperienze effettuate di recente comunque dimostrano che i nematodi siano molto efficaci anche nei confronti di fitofagi che colpiscono l'apparato fogliare, come i lepidotteri. Un fatto che offre agli agricoltori un nuovo valido strumento per il controllo di questi fitofagi, dove i prodotti chimici non riescono più ad essere efficaci o semplicemente non sono più disponibili.

I nostri prodotti a base di nematodi posso essere usati in agricoltura biologica, convenzionale o in coltivazioni che puntano al residuo zero su un ampio range di colture come orticole, frutticole e ornamentali.

 

5 motivi per iniziare ad utilizzare nematodi entomopatogeni

- Un efficace controllo di diverse specie di lepidotteri e altri parassiti che danneggiano le foglie
- Il parassita non può sviluppare una resistenza nei confronti dei nematodi
- Possono essere ampiamente diminuti, o evitati, trattamenti con insetticidi di sintesi 
- I nematodi non lasciano alcun residuo sulla coltura
- Sono sicuri per l'operatore che li utilizza e l'ambiente

Efficaci contro diversi parassiti fogliari

I nematodi entomopatogeni posso essere utilizzati per il controllo di diversi parassiti, compresa Tuta absoluta, Chrysodeixis chalcites, Duponchelia fovealis, Spodoptera sp., Helicoverpa sp.,Thaumetopoea processionea and Nesidiocoris tenuis. Per una panoramica completa, scarica la brochure.

 

How Koppert nematodes control foliar pests

Play

Ricerche approfondite confermano l'efficacia

Il dipartimento di Ricerca e Sviluppo di Koppert ha condotto svariati studi riguardo le applicazioni fogliari dei nematodi entomopatogeni, con un pariticolare focus riguardo alcuni fitofagi chiave. Prove condotte in laboratorio e serra dimostrano come Entonem e Capsanem siano particolarmente efficaci nei confronti di diversi parassiti fogliari fra cui i lepidotteri, una delle principali famiglie di insetti che danneggiano le foglie delle colture. Quest'ultime dimostrano anche che nonostante i nematodi si spostino nella maniera più efficente su un sottile film di acqua, la superficie asciutta di una foglia non gli impedisce di svolgere il loro lavoro. A seconda delle condizioni climatiche, i nematodi possono sopravivere da diverse ore a qualche giorno sulla superficie delle foglie. 

 

Controlla le esperienze di altri coltivatori

Play

Punti chiave per un applicazione di successo

Per garantire i migliori risultati è consigliabile utilizzare i nematodi con le segueti condiozioni:

  • 1. Un'elevata umidità relativa (>75%) che si mantenga per diverse ore dopo l'applicazione;
  • 2. Una temperatura compresa fra i 13°C e i 30°C;
  • 3. Bassa radiazione solare

Per incontrare tutte queste tre condizioni, si consiglia di effettuare le applicazioni nella prima mattinata o in serata. Le serre forniscono una situazione più favorevole a tali applicazioni, tuttavia diversi fitofagi possono essere controllati anche in colture in pieno campo una volta che sono rispettate le condizioni sopra descritte. L'utilizzo di irrigazioni mirate o di fog systems possono essere di aiuto (contattare il consulente di zona per informazioni più dettagliate).

Nematodi e prodotti chimici

I nematodi entomopatogeni sono resistenti nei confronti di diversi pesticidi chimici e quindi possono essere applicati anche subito dopo un trattamento insetticida/fungicida o anche essere miscelati in soluzione. Per una lista completa delle compatibilità controllare il Database degli Effetti Collaterali o scaricare la applicazione dedicata. Si consiglia di evitare la miscelazione con fertilizzanti fogliari.

Domande frequenti

Puoi trovare tutto quello che devi sapere sui nematodi alla pagina delle Domande frequenti. In questa pagina sono elecate le domande e le risposte sui nematodi in generale, la loro applicazione, la formulazione e confezione, la conserazione e aspetti regulatori.

 

Più di 30 anni di esperienza

Koppert ha inziato a sviluppare e produrre prodotti a base di nematodi entomopatogeni nel 1986. Il dipartimento R&D ha dedicato anni nel selezionare, formulare, controllare la qualità e verificare l'efficacia dei nostri nematodi. Ognuno dei nematodi entomopatogeni di Koppert è stato selezionato per la sua particolare abilità di controllare determinati insetti fitofagi. Koppert produce ceppi specifici di Steinernema feltiae, Steinernema carpocapsae e Heterorhabditis bacteriophora; altre specie e ceppi sono al momento oggetto di ricerche approfondite.

Volete avere maggiori informazioni riguardo i nostri nematodi?

Compilate il modulo di contatto specificando la località da cui scrivete, in questa maniera sapremo come darvi consigli personalizzati alla vostra realtà

1. Dati personali
2. Dati aziendali
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.
Serve aiuto?