Trianum-P migliora la produzione di peperoni in campo aperto in Portogallo

Trianum-P migliora la produzione di peperoni in campo aperto in Portogallo

Trianum, il fungicida biologico di Koppert che contiene l'esclusivo ceppo T-22 di Trichoderma harzianum, ha ottenuto ottimi risultati nelle colture di peperoni destinati alla trasformazione in Portogallo, Paese in cui questo fungicida biologico è stato registrato dal 2018 nei suoi due preparati(Trianum-P e Trianum-G).

Anche le colture industriali, come tutte le altre, sono colpite da funghi del suolo che ne riducono notevolmente la produttività e la redditività. Per ottimizzare l'uso di Trianum-P nelle colture industriali, Koppert Portogallo ha condotto prove con diversi coltivatori. Una di queste prove è stata condotta con la Sociedade Agrícola Militão, nella città di Ribatejo, in una coltura di peperoni per l'industria di trasformazione.

Pedro Militão è uno dei due proprietari dell'azienda Sociedade Agrícola Militão, che coltiva circa 40 ettari di peperoni nella zona di Marinhais. L'intera coltura viene raccolta meccanicamente. Con la meccanizzazione, è molto importante che tutte le piante arrivino alla fine del loro ciclo con un alto livello di salute e vigore, in modo che la macchina di raccolta possa svolgere bene il suo lavoro. Con l'introduzione della raccolta meccanica, siamo stati costretti a cambiare il nostro modo di produrre e abbiamo deciso di introdurre nuovi mezzi che aiutassero a proteggere le radici. È stato così che abbiamo conosciuto Trianum-P, una soluzione biologica con la quale abbiamo confermato un aumento della resistenza delle piante ai funghi del suolo, ottenendo un maggior vigore e, di conseguenza, una maggiore produzione finale", spiega Pedro Militão.

La Sociedade Agrícola Militão apprezza molto il fatto che Trianum sia un prodotto naturale al 100%, autorizzato per l'agricoltura biologica e che non lasci residui sulla frutta. Trianum è in linea con il posizionamento dell'azienda, molto attenta alle pratiche agricole sostenibili e rispettose dell'ambiente. Senza dubbio è un prodotto con un grande potenziale per la coltivazione del peperone", afferma Pedro Militão.

I buoni risultati ottenuti con Trianum rendono il fungicida biologico di Koppert un'alternativa sicura ed efficace ai pesticidi nelle colture orticole destinate all'industria di trasformazione, molto importanti in Portogallo. Circa l'80% della produzione totale di ortaggi per l'industria di trasformazione in Portogallo viene esportata in altri Paesi dopo essere stata sottoposta a diversi processi come il congelamento o la cottura. Le principali colture vegetali destinate alla trasformazione in Portogallo sono: Pomodoro (14.500 ettari), Piselli (3.500 ha), (Broccoli 4.000 ha), (Peperoni 1.000 ha), Zucchine (150 ha), Patate dolci (120 ha) e Melanzane (90 ha).

La grande sfida che la produzione di colture per l'industria di trasformazione deve affrontare è quella di lavorare a un prezzo basso in cui il prodotto ortofrutticolo presenti le caratteristiche fisiche e organolettiche della varietà, privo di parassiti e malattie e di pesticidi, garantendo al consumatore finale zero residui. Trianum ha dimostrato di essere una buona soluzione che elimina la necessità di utilizzare pesticidi per controllare le malattie a livello del suolo nelle colture industriali. Per questo motivo, Trianum è diventato un elemento importante dell'agricoltura sostenibile in Portogallo.

Ulteriori informazioni?