Feltiella acarisuga

Play

Controllo del ragnetto rosso con Feltiella acarisuga

Feltiella acarisuga è un cinipide predatore molto efficace nel controllo biologico del Ragnetto Rosso. Questo insetto benefico, originario dell'Europa, preda diverse specie di ragnetto, in particolare il ragnetto rosso. Feltiella acarisuga è un componente chiave nelle strategie di gestione integrata dei parassiti (IPM), offrendo ai coltivatori una soluzione sostenibile per le infestazioni da ragnetto rosso. Utilizzando la Feltiella acarisuga nei loro programmi di gestione chimica dei parassiti, i produttori agricoli e orticoli possono proteggere le loro colture dai ragnetti riducendo l'uso di pesticidi chimici. Questo predatore naturale garantisce colture più sane grazie a un efficace controllo biologico.

Il cinipide predatore Feltiella acarisuga viene utilizzato per il controllo dei seguenti parassiti:

Alcuni dei ragnetti comuni presi di mira da Feltiella acarisuga sono il Ragnetto rosso(Tetranychus urticae), l'Acaro della fragola(Tetranychus turkestani), il Ragnetto di Kanzawa(Tetranychus kanzawai) e molti altri. Il nemico naturale di Feltiella acarisuga è disponibile presso Koppert come Spidend.

Play

Come Usare Feltiella acarisuga

Il cinipide predatore Feltiella acarisuga è disponibile in bicchieri di plastica (Spidend).

  • Praticare un foro nel coperchio e posizionare il bicchiere sulla lastra di lana di roccia o direttamente sul terreno.
  • Proteggere dalla luce solare diretta e dall'acqua
  • Lasciare il bicchiere in posizione per almeno due settimane.

Il dosaggio di Spidend dipende dal clima, dalla coltura e dalla densità del ragnetto rosso e deve essere sempre adattato alla situazione. Iniziare l'introduzione non appena si rilevano i primiragnetti rossinella coltura. I tassi di introduzione sono in genere compresi tra 0,25-25 per m2/rilascio. I rilasci devono essere ripetuti almeno 3 volte a intervalli settimanali, o fino al controllo dei parassiti. Consultate un consulente Koppert o un distributore riconosciuto di prodotti Koppert per avere consigli sulla strategia migliore per la vostra situazione.

Condizioni ottimali per l'utilizzo di Feltiella acarisuga

I risultati ottimali si ottengono in un ambiente umido (>80% di umidità relativa) e a temperature comprese tra 20 e 27 °C (68 e 81 °F).

Comportamento alimentare di Feltiella acarisuga

Feltiella acarisuga funziona meglio quando i ragnetti rossi sono presenti nelle colonie e può essere utilizzata in combinazione con gli acari predatori Phytoseiulus persimilis e Neoseiulus californicus. Subito dopo essere uscite dalle uova, le larve di moscerino iniziano a nutrirsi di uova, ninfe e adulti di ragnetto rosso. Utilizzano l'apparato boccale per immobilizzare la preda e succhiarne il contenuto. Le larve si nutrono anche di ragnetti rossi in diapausa e possono consumare 15 ragnetti adulti o fino a 50 uova di ragnetto rosso al giorno. Sono aggressive e adattano la quantità di alimento che consumano alla densità della popolazione di ragnetti rossi. In presenza di grandi concentrazioni localizzate di ragnetto rosso, Feltiella acarisuga è un buon agente di controllo. Gli adulti non sono predatori e hanno bisogno solo di acqua e zucchero.

Ciclo vitale di Feltiella acarisuga

I coltivatori possono distinguere i vari stadi di vita del cinipide predatore, Feltiella acarisuga, quando lo impiegano come agente di biocontrollo attraverso un'attenta osservazione delle caratteristiche specifiche di ogni stadio:

  • Stadio Dell'uovo: Le femmine di Feltiella acarisuga depositano le uova sulle foglie e sulle ragnatele all'interno e intorno alle colonie di Ragnetto Rosso. Le uova sono spesso deposte vicino alle nervature delle foglie. Sono trasparenti o giallo chiaro, leggermente più lunghe del diametro delle uova di Ragnetto Rosso e a forma di banana.

  • Stadio larvale: Il colore della larva è generalmente arancione, ma può variare a seconda del colore delle prede mangiate e talvolta può essere giallo o rosso. Subito dopo l'uscita dall'uovo, la larva è di colore bianco-giallastro. Le uova e i primi stadi larvali sono molto difficili da trovare nella coltura a causa delle loro piccole dimensioni e del loro colore.

  • Stadio pupale: Dopo aver completato lo sviluppo larvale, le larve di Feltiella acarisuga entrano nello stadio pupale. Le pupe si trovano spesso in luoghi riparati, come le fessure delle foglie o nel terreno. Inizialmente hanno un aspetto verde pallido, ma si scuriscono gradualmente con la maturazione. Gli astucci delle pupe sono allungati e leggermente ricurvi, simili a piccoli chicchi di riso.

  • Stadio adulto: Con il progredire dello sviluppo, appare una macchia rossa nella parte anteriore della linea mediana, dopodiché l'intera larva diventa più scura. Infine, sul corpo compaiono macchie bianche. Una larva completamente cresciuta è lunga circa 2 mm. Al termine dell'ultimo stadio larvale, la larva si trasforma in un bozzolo bianco vicino a una vena della foglia e si impupa al suo interno.

Monitorando attentamente le colture e identificando la presenza di uova, larve, pupe e adulti di Feltiella acarisuga, i coltivatori possono valutare l'efficacia di questo agente di biocontrollo nella gestione delle popolazioni di Ragnetto Rosso e nella promozione di pratiche di gestione sostenibile dei parassiti.