Categoria: Notizie
Data pubblicazione: luglio 02, 2024

Controllo efficace dei ferretti nelle patate con nematodi entomopatogeni

Introduzione ai ferretti

I ferretti (Agriotes spp), rappresentano una minaccia significativa per la produzione di patate. La maggior parte degli insetticidi convenzionali efficaci contro i ferretti sono stati vietati, e quelli ancora disponibili risultano poco efficaci nel suolo. Queste larve, sottili e cilindriche, si nutrono delle parti sotterranee delle piante, inclusi i tuberi di patata, causando tunnel e lesioni che compromettono notevolmente la qualità e la commerciabilità del raccolto.

Le infestazioni da ferretti possono:

  1. Ridurre le rese;
  2. Aumentare la suscettibilità ad altri parassiti e malattie;
  3. Causare perdite economiche per i coltivatori di patate.

Riconoscimento delle infestazioni da ferretti

I segni comuni della presenza dei ferretti includono fori irregolari o superficiali nei tuberi di patata, spesso accompagnati da tunnel e segni di alimentazione. Durante le prime fasi di crescita, l'appassimento o la crescita stentata delle piante di patata possono indicare danni al sistema radicale causati dai ferretti.

Il monitoraggio della presenza di adulti dei coleotteri, che depongono le uova nel suolo, può aiutare a prevedere le infestazioni di ferretti e ad identificare la specie coinvolta, quindi il suo ciclo di vita.

Il miglior modo per valutare e confermare la presenza dei ferretti è campionare il suolo per ispezionare la presenza delle larve di ferretti, che sono: sottili, cilindriche e tipicamente di colore giallo-marrone.

Controllo efficace con nematodi entomopatogeni

I nematodi entomopatogeni, sono un gruppo di nematodi parassiti che hanno una relazione unica con gli insetti. Giocano un ruolo importante nel controllo biologico di molti parassiti. I nematodi, vermi microscopici presenti naturalmente negli ecosistemi del suolo, offrono una soluzione naturale alle infestazioni di ferretti.

Numerosi risultati dimostrano che Casea (Steinernema carpocapsae) rappresenta una soluzione di biocontrollo efficace per eliminare dai ferretti le patate irrigate. Dopo esser stati applicati al suolo, questi nematodi cercano le larve dei ferretti, penetrano tramite le loro aperture e rilasciano dei batteri simbiotici. Questi batteri trasformano il tessuto dell'ospite in una fonte di cibo di cui i nematodi si nutrono e su cui si sviluppano e si riproducono all'interno dell'ospite stesso uccidendo il parassita nel giro di poche ore o pochi giorni dall'infezione.

I risultati delle prove mostrano che, somministrando i nematodi entomopatogeni, il danno ai tuberi può essere ridotto fino al 30%, traducendosi in rese e ricavi più elevati. I nematodi sono molto flessibili in termini di intervallo di temperatura, tollerando sia temperature fredde che calde. Il prodotto è disponibile in un formato adatto a ricoprire 4ha (4 buste da 750 mln di individui l’una, ognuna sufficiente a coprire 1 ha) con una formulazione biodegradabile altamente solubile (gel).

Tecniche di applicazione e tempistica

I nematodi vengono tipicamente applicati ai campi di patate irrigati tramite manichetta o tramite sistemi di irrigazione/spruzzatura convenzionali.

Questo assicura una copertura completa della zona radicale dove sono attive le larve dei ferretti. La tempistica è fondamentale, poiché i nematodi sono più efficaci contro le giovani larve di ferretto nel suolo.

Applicazioni in primavera-estate coincidono con il picco di attività dei ferretti, massimizzando l'impatto del biocontrollo dei nematodi. Una strategia di applicazione di dosi frazionate fino al momento della raccolta, può essere seguita per garantire la copertura di tutto il periodo di rischio.

Una soluzione ideale sia per l'agricoltura biologica che convenzionale

L'uso di nematodi entomopatogeni per il controllo dei ferretti offre numerosi vantaggi rispetto ai pesticidi tradizionali, sia per i coltivatori biologici che convenzionali:

  1. I nematodi si integrano facilmente in un programma di gestione integrata dei parassiti (IPM) grazie alla loro compatibilità con la maggior parte dei pesticidi;
  2. Sono altamente efficaci nel controllare insetti nocivi, senza rappresentare alcun rischio per l'uomo, gli animali o le piante

I nematodi entomopatogeni Koppert rappresentano la soluzione ideale per aiutarti a mantenere il controllo sui ferretti nelle patate.