Casea

Nome scientifico:
Steinernema carpocapsae
Nome comune:
Nematodi entomopatogeni
Categoria prodotto:
Nemico naturale
  • Per il controllo di vari insetti dannosi delle drupacee, degli ortaggi all'aperto e degli alberi cittadini

  • Applicabile con una normale attrezzatura nebulizzatrice.

  • Formulazione biodegradabile altamente solubile di lunga durata.

  • Per il controllo di vari insetti dannosi delle drupacee, degli ortaggi all'aperto e degli alberi cittadini

  • Applicabile con una normale attrezzatura nebulizzatrice.

  • Formulazione biodegradabile altamente solubile di lunga durata.

Utilizzo

Utilizzo

Casea può essere utilizzato per il controllo biologico di vari insetti dannosi delle drupacee, degli ortaggi all'aperto e degli alberi cittadini.

Parassiti

Come funziona

Come funziona

Meccanismo di azione

I nematodi penetrano nei parassiti rilasciando batteri simbiotici nelle loro cavità corporee. Questi batteri trasformano il tessuto dell'ospite in una fonte di cibo di cui i nematodi si nutrono e su cui si sviluppano e si riproducono all'interno dell'ospite stesso uccidendo il parassita nel giro di poche ore o pochi giorni dall'infezione.

Effetti visibili

Gli insetti infestanti infetti nella zona delle radici cambiano colore passando dal giallo al marrone ma potrebbero risultare difficilmente individuabili a causa del rapido deterioramento. I parassiti fogliari infetti cadono semplicemente a terra.

Specifiche prodotti

Specifiche prodotti

Dimensioni della confezione 3.000 milioni: 4 bustine da 750 milioni di esemplari in una scatola
Fase di sviluppo Larve infettive di terzo stadio (L3).
Concentrazione 86% di Steinernema carpocapsae, 14% di materiale di supporto biodegradabile inerte.

Istruzioni per l’uso

Istruzioni per l’uso

Preparazione

  • Estrarre le bustine dalla scatola e tenerle a temperatura ambiente per 30 minuti.
  • Svuotare il contenuto delle bustine in un secchio contenente almeno 2 litri d'acqua per bustina (temperatura dell'acqua: 15-20 °C/59-68 °F)
  • Agitare bene e lasciare il contenuto in ammollo per cinque minuti.
  • Riagitare e versare il contenuto del secchio nel serbatoio del nebulizzatore pieno a metà (tranne che nel caso di miscelazione in serbatoio con un prodotto compatibile).
  • Continuare ad agitare la miscela nel serbatoio (ad es. con una pompa a ricircolo).
  • Riempire l’irroratore con la quantità d’acqua necessaria
  • In caso di miscelazione in serbatoio con un prodotto compatibile, aggiungere Casea alla fine con il serbatoio completamente riempito.
  • Applicare direttamente dopo la preparazione della soluzione da nebulizzare.

Applicazione

  • È possibile applicare i nematodi utilizzando un atomizzatore per l'agricoltura, un'unità di spruzzatura montata su veicolo, un irroratore a spalla o tramite un impianto di irrigazione
  • Per evitare intasamenti, tutti i filtri dovranno essere rimossi specialmente quelli di spessore inferiore a 0,3 mm (50 mesh).
  • Applicare una pressione massima di 20 bar/290 psi (sull'ugello).
  • L'apertura dell'ugello spruzzatore deve essere di almeno 0,5 mm (500 micron - 35 mesh); sono preferibili ugelli di forma conica ad alta portata.
  • Continuare a mescolare per impedire ai nematodi di depositarsi sul fondo del serbatoio
  • Evitare spruzzatori dotati di pompe centrifuga o a pistoni.
  • La temperatura del serbatoio dell'acqua non deve superare i 25 °C/77 °F. Il pH deve essere compreso tra 4 e 8.
  • Distribuire la soluzione da nebulizzare in modo uniforme sul suolo/terreno.

Applicazione tramite impianti di irrigazione:

  • Si consigliano impianti di irrigazione con compensazione della pressione. Qualora non fossero disponibili, si consiglia un'applicazione tramite nebulizzazione o bagnatura radicale. Per l'iniezione tramite i sistemi Dosatron/Venturi, si prega di contattare il rappresentante Koppert di zona per una consulenza specifica.
  • Nebulizzare la soluzione subito dopo averla preparata entro un arco temporale ridotto. Evitare di conservare sospensioni miste

Dosaggio

Casea si applica in genere per contrastare i parassiti fogliari con una concentrazione compresa tra 1 e 3 milioni di nematodi per litro di soluzione spray (in media 1,5 miliardi/ha o 0,6 miliardi/acro) e per contrastare i parassiti terricoli con una concentrazione compresa tra 500 milioni e 3 miliardi per ettaro (tra 200 milioni e 1,2 miliardi per acro).

Tempi di applicazione

Le tempistiche e la frequenza dipendono dalle specie di parassita e dall'ambiente della coltura (umidità relativa, umidità del terreno e temperatura). Per una consulenza sulla migliore strategia da applicare, si consiglia di rivolgersi a un consulente Koppert o a un distributore autorizzato di prodotti Koppert.

Condizioni ambientali

  • Steinernema carpocapsae offre i migliori risultati a temperature comprese tra 14 e 35 °C/57-95 °F.
  • Una temperatura del suolo o dell'aria inferiore a 5 °C/41 °F e superiore a 35 °C/95 °F può essere letale.
  • I nematodi sono molto sensibili ai raggi ultravioletti (UV): non utilizzarli alla luce diretta del sole
  • Il livello di umidità del terreno dovrà essere mantenuto elevato per diversi giorni dopo l'applicazione. Irrigare la coltura prima e subito dopo la somministrazione, laddove possibile.
  • L'aggiunta di un additivo e/o di un anti-essiccante/umettante può essere utile. Per ulteriori informazioni, contattare il rappresentante/distributore Koppert di zona.
  • Nebulizzare nelle ore serali (o al mattino in taluni casi) così da permettere ai nematodi di svolgere il loro compito per diverse ore in un intervallo ottimale di temperatura e umidità, come sopra descritto.

Effetti collaterali e compatibilità

  • I pesticidi possono avere effetti (in)diretti sulle soluzioni biologiche
  • Come regola generale per la miscelazione in serbatoio, aggiungere sempre i nematodi al serbatoio riempito completamente che contiene il prodotto compatibile.
  • Il prodotto è sicuro per la maggior parte degli insetti e degli acari, ma può avere qualche effetto su alcuni di essi se a diretto contatto con i nematodi fogliari

Consultare il database gli effetti collaterali di Koppert o contattare il rappresentante di zona per farsi consigliare.

Imballaggio e trasporto prodotti

Imballaggio e trasporto prodotti

Durata di conservazione dopo la ricezione del prodotto.

Vedere la data di scadenza riportata sulla confezione. In media il prodotto si conserva per 2-3 mesi.

Temperatura di conservazione

Conservare il contenuto in un frigorifero ventilato o in una cella frigorifera a una temperatura compresa tra 2 e 6 °C (35-43 °F).

Condizioni per la conservazione

Al momento della ricezione, estrarre le scatole dall'imballaggio isolante. Conservare in un frigorifero o in una cella frigorifera al riparo dalla luce e ventilato(a) fino al momento dell'uso.

Download

Si applicano le condizioni generali di Koppert (Koppert B.V. e/o società affiliate). Utilizzare esclusivamente prodotti il cui uso è consentito nel proprio paese/stato di residenza e per la coltura specifica. Verificare eventuali requisiti locali di registrazione. Koppert declina sin d'ora qualsiasi responsabilità per ogni eventuale uso non autorizzato. Koppert declina qualsiasi responsabilità per eventuali perdite di qualità derivanti dalla conservazione del prodotto per un periodo superiore a quello consigliato e/o in condizioni non idonee.

Link popolari: