Chrysopa-E

Nome scientifico:
Chrysoperla carnea
Nome comune:
Crisope
Categoria prodotto:
Nemico naturale
Utilizzo:
Utilizzo: Afidi
  • La preda preferita sono gli afidi. Chrysoperla si nutre anche di cocciniglie cotonose, tripidi e altri insetti.

  • Efficace alle basse temperature.

  • Può essere utilizzato in via preventiva.

Chrysopa-E.jpg
Chrysopa-E_Lily_Koppert_Biological_Systems-14.jpg
  • La preda preferita sono gli afidi. Chrysoperla si nutre anche di cocciniglie cotonose, tripidi e altri insetti.

  • Efficace alle basse temperature.

  • Può essere utilizzato in via preventiva.

Utilizzo

Utilizzo

Parassiti

Afidi e altri parassiti quali cocciniglie cotonose, Echinotrips e uova di lepidotteri e di tignola.

Come funziona

Come funziona

Meccanismo di azione

Le larve di crisopidi attaccano le loro prede suggendone i fluidi corporei.

Effetti visibili

La preda viene prosciugata e la pelle avvizzita risulta difficilmente individuabile. Le larve di Chrysoperla carnea sono attive principalmente durante le ore notturne. Le larve si nascondono durante il giorno.

Specifiche prodotti

Specifiche prodotti

Dimensioni della confezione 100.000 uova.
Presentazione Tubo di cartone da 90 ml.
Vettore Nessuno.

Istruzioni per l’uso

Istruzioni per l’uso

Applicazione

  • Applicare uniformemente sulle foglie.
  • Evitare la formazione di grappoli di uova.
  • Può essere applicato con Air(o)bug solo se miscelato con (altri prodotti) con materiale di supporto.

Dosaggio

Il dosaggio di Chrysopa-E dipende dal clima, dalla coltura e dalla densità dei parassiti e va sempre adattato alla situazione specifica. I dosaggi di introduzione variano in genere da 10 a 100 uova per m2/rilascio. La distribuzione dovrà essere effettuata in via preventiva o nelle aree infestate ed essere ripetuta a intervalli settimanali fino al controllo completo. Per una consulenza sulla migliore strategia da applicare, si consiglia di rivolgersi a un consulente Koppert o a un distributore autorizzato di prodotti Koppert.

Condizioni ambientali

Chrysoperla carnea è efficace a temperature molto variabili, comprese le basse temperature (in media > 12 °C/54 °F). Ha la massima efficacia a temperature comprese tra 20 e 28 °C (68-82 °F).

Uso congiunto

Può essere utilizzato insieme ad altri antiparassitari biologici per gli afidi.

Effetti collaterali

I pesticidi possono avere effetti (in)diretti sui nemici naturali. Scopri quali pesticidi hanno effetti collaterali su questo prodotto.

Vai al database degli effetti collaterali

Imballaggio e trasporto prodotti

Imballaggio e trasporto prodotti

Durata di conservazione dopo la ricezione del prodotto.

1-2 giorni. 

Temperatura di conservazione

8-10 °C/47-50 °F.

Condizioni per la conservazione

Al riparo dalla luce. 

Si applicano le condizioni generali di Koppert (Koppert B.V. e/o società affiliate). Utilizzare esclusivamente prodotti il cui uso è consentito nel proprio paese/stato di residenza e per la coltura specifica. Verificare eventuali requisiti locali di registrazione. Koppert declina sin d'ora qualsiasi responsabilità per ogni eventuale uso non autorizzato. Koppert declina qualsiasi responsabilità per eventuali perdite di qualità derivanti dalla conservazione del prodotto per un periodo superiore a quello consigliato e/o in condizioni non idonee.

Serve aiuto?