Koppert iniza una nuova era per i nematodi

Notizie 03 novembre 2017

Koppert Biological Systems ha sviluppato una formulazione gel per la sua gamma di nematodi.

I vantaggi saranno:

- aumenta la durata di vita dei nematodi

- maggiore efficacia del prodotto

- assenza di residui di trattamento sulle foglie e sui frutti.

Le nuove confezioni saranno presentate alla Fiera Internazionale di Floricultura, a Vijfhuijzen il prossimo 8 novembre.

Ricerca e Innovazione

Dopo un lungo percorso di ricerca e sviluppo, Koppert sostituisce la sua matrice di argilla (in cui i nematodi rimangono in stato dormiente fino al loro utilizzo) con una formulazione gel la durata di conservazione viene prolungata notevolmente (fino a 16 settimane, in alcuni casi). "Nella formulazione gel, i nematodi usano meno energia durante la loro ibernazione. Inoltre, hanno maggiore vitalità, al momento del loro utilizzo" spiega il Product Manager di Koppert, Tim Bossinga.

Lancio del prodotto presso IFTF

I nematodi sono vermi microscopici che penetrano e uccidono un'ampia gamma di insetti dannosi. Vengono sempre più utilizzati per il controllo biologico delle larve di oziorrinco, delle mosche dei funghi, dei coleotteri degli asparagi, tipule e molti altri parassiti. Sono ideali per l'uso in aree pubbliche ricreative, parchi e campi sportivi dove sono vietati agenti chimici nonché in un numero notevole di colture alimentari. "Il lancio della formulazione gel è un momento ideale per sottolineare l'importanza di questa gamma di prodotti" afferma Bossinga "La fiera ci dà l'opportunità di informare i produttori sui vantaggi dei nematodi, su come gestire e preparare questi organismi utili per ottenere i migliori risultati"

Lo stand di Koppert (C 1.08) presso l'IFTF ospiterà consulenti pronti a illustrare ai coltivatori come preparare i nematodi sospesi nella formulazione gel.

"Abbiamo rinnovato anche il supporto tecnico: infatti abbiamo pubblicato le “10 Regole d'Oro" per la preparazione dei prodotti a base di nematodi. Una buona ragione per visitare lo stand Koppert! " aggiunge Bossinga.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi le ultime notizie e informazioni sulle tue colture direttamente nella tua casella di posta elettronica

Scroll to top