Amphimallon sostitialis, Amphimallon majalis

Maggiolini

Informazioni di carattere generale

I Maggioliniappartengono alla famiglia degli Scarabeidi. Le larve di entrambe le specie vivono nel terreno e si nutrono a spese delle radici di molte specie vegetali. Sono fitofagi in grado di provocare danni ingenti. Gli esemplari adulti non causano danni.

Ciclo biologico e aspetto dei Maggiolini

Gli esemplari adulti di Amphimallon sostitialis sono lunghi 14-18 mm e di color nocciola giallastro. Amphimallon majalis è un po' più piccolo: ha una lunghezza di circa 13-15 mm e un colore bruno-rossastro.

I maggilini adulti volano di sera, generalmente a giugno e luglio e atterrano sugli alberi per accoppiarsi. Durante la notte, le femmine si spostano a terra per deporre le uova. Le uova sono lucide e bianche. Le uova si schiudono dopo circa quattro settimane e le larve iniziano a nutrirsi di radici. Le larve sono di colore bianco, con la testa di colore giallo-marrone. Hanno la caratteristica forma a “C” e una lunghezza fino a 30 mm, una volta raggiunta la piena maturità. Lo sviluppo larvale richiede due anni, le larve completamente sviluppate si trasformano in pupe in una cella di terra. I maggiolini adulti emergono nel giro di 2-4 settimane.

Sintomi di danno

L'alimentazione larvale a spese delle radici può determinare l'ingiallimento e l'appassimento delle piante. I danni possono essere gravi su piante giovani e in particolar modo su tappeti erbosi e prati. Qui i danni secondari sono spesso causati da uccelli e piccoli mammiferi che scavano alla ricerca di larve di cui cibarsi.

Mettiti in contatto con un esperto

Koppert Biological Systems

Thanks for your request!

Something went wrong, please try again

Entra in contatto con uno dei nostri esperti.
Realizziamo prodotti e soluzioni per i coltivatori professionisti del settore dell'orticoltura.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi le ultime notizie e informazioni sulle tue colture direttamente nella tua casella di posta elettronica

Scroll to top